La CIA vuole l'Italia fuori dall'Euro

Tornare alla lira é ormai considerata la panacea dei mali dell'economia italiana. Ormai é una specie di moda buttare sulla schiena dell'euro i problemi che affliggono da anni la Nostra economia, sempre più politici e partiti cavalcano questo trend, sempre più economisti ( quasi sempre americani) cercano di convincerci che una volta tornati alla Lira l'economia italiana risorgerà, quindi calerà la disoccupazione, aumenterà il PIL, e tutti vivremo felici e contenti.
A parte il fatto che queste opinioni non prendono in considerazione il fatto che l'economia italiana è sempre stata debole a rispetto a quella dialtri stati europei, ma non ci ricordano - ad esempio - che l'attuale crisi della Nostra economia é iniziata dopo il 2008, e che Noi siamo caduti come una pedina del domino nel grande gioco dell'economia globale.
Il vero problema è che ancora non ci siamo rialzati, mentre gran parte degli altri Nostri partner europei ( che usano l'euro come Noi) sì.
Ma perché l'America e la CIA non vogliono l'euro?
La CIA vuole l'Italia fuori dall'Euro
Lira o Euro?

Dall'entrata in vigore dell'euro, il dollaro americano ha perso molto del suo valore.
Molte materie prime  vengono ormai scambiate in euro in diversi mercati del mondo, enormi investimenti di banche centrali sono stati fatti in euro, in quanto moneta stabile e sicura e questo non fa certo piacere agli USA, che hanno visto la propria valuta pian piano abbassarsi di valore.
Le Agenzie governative di spionaggio e propaganda Usa ormai non fanno più spionaggio come si intendeva fino a 30 anni fa; la guerra fredda è finita ed ora, per supportare gli interessi di Stato e multinazionali degli States, fanno un lavoro diverso.
Come si è potuto vedere nelle varie 'primavere arabe' o le varie 'rivoluzioni arancioni', le agenzie americane usano e finanziano associazioni locali per ribaltare lo status quo, ultimo esempio é quello dell'Ucraina, un paese in cui poche migliaia di manifestanti stanno minando le basi democratiche del paese per entrare nell'euro ed uscire dall'influenza russa.
In Italia il trend 'torniamo alla lira' é iniziato da non moltissimo tempo, ma ci sono personaggi equivoci che da sempre remano verso quella direzione.

Gli agenti provocatori CIA che vogliono tornare alla lira:

  • Da sempre le agenzie di spionaggio reclutano persone per ribaltare le sorti di uno stato, ma allora chi sono questi personaggi? Difficile dirlo, sicuramente hanno molta influenza e la loro propaganda ormai ha ormai attecchito, preso piede ed alimentato il numero e le convinzioni del partito di euroscettici trasversale in tutta Europa che in pratica esiste dal 2000.
  • Il sistema monetario europeo è sicuramente imperfetto, ma sicuramente migliorabile, il fatto che l'Europa non é un'Unione di Stati ma solo un'unione di economie lascia questo 'sistema europa' debole, troppo debole politicamente e allo scoperto da attacchi esterni come quello degli euroscettici e dei provos di agenzie governative straniere, lobby e multinazionali.

Commenti