Lavoro: il futuro degli italiani

Il 20% degli italiani pensa di perdere il lavoro entro l'anno

E' questo il risultato di un'indagine di Isfol,  ( ente pubblico di ricerca e formazione delle politiche sociali e del lavoro).

La paura di perdere il lavoro si fa sentire sempre più forte, specialmente tra le categorie dei lavoratori che hanno visto  dei licenziamenti nel proprio posto di lavoro.

Questi temono un vero e proprio 'effetto domino' che coinvolgerà anche Loro.

Quali sono i lavoratori che tempo di perdere il posto di lavoro entro 1 anno?


Lavoro: 20% degli italiani pensa di perderlo entro l'anno


  1. Quelli a cui non piace molto quello che fanno ( insoddifatti del proprio lavoro) 
  1. Coloro che hanno un contratto di lavoro a termine ( e pensano di non essere richiamati) 
  1. I lavoratori che operano nel sud Italia e nelle isole, hanno molta più paura di quelli che si trovano in centro o nord Italia.
  1. Donne: anche le donne hanno più paura di altre categorie di perdere il lavoro entro l'anno.
  1. Giovani: qui il discorso é un pò diverso, la stragrande maggioranza dei giovani che ha un impiego ce l'ha a tempo determinato ( con vari tipi di contratto lavorativo) e più che perdere il lavoro - cosa che avverrà per contratto - hanno molta paura di non essere richiamati per un nuovo contratto

Commenti