Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

Germania: via residenza a stranieri disoccupati

Immagine
Angela Merkel ha stravinto alle elezioni europee in Germania domenica scorsa.
Il suo partito ha preso una valanga di voti ed ora, da posizioni sempre più di forza, i conservatori tedeschi calano gli assi: cercando di accontentare quell'elettorato ultraconservatore ( gli ex - nazisti, per intendersi) del sud della Grande Germania, dove forti sono la ricchezza e le tradizioni, come quella - appunto - della xenofobia.
Ma veniamo ai nuovi provvedimenti per gli stranieri ANCHE EUROPEI che si avranno qualche giorno dalla Germania:


I cittadini stranieri ANCHE EUROPEI che sono disoccupati da più di 6 mesi, perderanno la residenza, quindi il diritto alla sussistenza per disoccupati, e sono gentilmente pregati di lasciare il suolo tedesco.
Solo in queste ultime settimane ben 1 milione e 200 mila immigrati sono entrati nel paese e l'economia della Germania non ce la fa più ( così almeno dicono quelli del suo partito...)
E i trattati di Shenghen?Angela Merkel: "L'Ue non è un'uni…

Arrestato Vice Presidente Associazione Bancaria Italiana

Ancora arresti super eccellenti in Italia.
Stavolta, dopo l'ex-ministro dell'Interno Scajola é la volta del vice Presidente dell'ABI, insieme ad altre 6 persone per una truffa alla Banca Carige.
Un'altra batosta per l'immagine di un'amministrazione della Pubblica Amministrazione italiana, i cui punti chiave sono guidati da persone che direttamente o indirettamente sono stati messi in quelle poltrone dalla politica italiana.
Ricordiamo che l'ABI è l’associazione di settore del mondo bancario e finanziario italiano, che ne rappresenta, tutela e promuove gli interessi.
Secondo l'accusa: dal 2006 al 2009, gli acquisti "gonfiati di società facenti capo a persone compiacenti hanno fatto in modo che fossero portati in Svizzera circa 21 milioni di euro". Questi soldi, "in parte è stata impiegati per un investimento immobiliare in territorio elvetico i cui effettivi titolari erano i vertici del gruppo Carige".
Ecco i nomi delle persone arrestate n…

Sindaco M5S come Mengele: esperimenti coi bambini?

In pratica é questa l'accusa caduta sulla testa del sindaco di Pomezia , il cittadino Fabio Fucci.
I bambini ricchi potranno mangiare i dolcetti, mentre i bambini poveri NO.
E' questo che il tam-tam dell'informazione nazionale da stamattina batte e ribatte, un'affermazione arrivata prima da SEL, poi cavalcata da PD e quindi da tutti i giornali storicamente Anti-M5s.
Ma cosa é accaduto veramente?
Possibile che un giovane sindaco del Movimento 5 Stelle sia spietato coi bambini come il famigerato Joseph Mengele, l'angelo della morte che faceva dei terribili esperimenti medici con i bambini ad Auschwitz?
Ormai i toni della campagna elettorale non hanno più limiti, e se un sindaco vuol far risparmiare 40 centesimi per il dolce alle famiglie meno fortunate economicamente, questo episodio ( di un mese fa) , migliorabile o meno,  viene preso al balzo dai partiti anti-M5S che fanno sembrare il giovane Fucci un vero e proprio mostro senza cuore.
Ma vediamo cosa replica lo stesso …

I Migranti: un problema di soldi anche per il Governo Renzi

Ormai non è solo più la destra fascista, razzista e reazionaria ( come molti chiamavano quelli che si lamentavano dei continui sbarchi e delle loro conseguenze economiche e sociali), ma anche il Governo Renzi, con alcuni dei suoi uomini ad aprire gli occhi su un grande problema che l'Italia sta vivendo in questi ultimi anni, che in questi ultimi mesi si è evidenziato in maniera sempre più importante: i migranti dall'Africa, che per la maggior parte dei casi si tratta di rifugiati politici.
Il Governo italiano spende 30 euro a persona per ogni rifugiato politico, i rifugiati possono chiedere il loro status di rifugiati SOLO nella prima nazione europea dove entrano, per questo il Ministro dell'Interno Alfano e il sottosegretario agli interni Manzione, parlano di spedire subito chi sbarca, in Europa.
L'Italia sta spendendo circa 9 milioni di euro al mese per Mare Nostrum ed é da sola in queste ore davanti alle coste libiche a recuperare i cadaveri dell'ennesima strage,…

Novità pagamenti bancomat, bonifici e fattura elettronica

Ci sono delle novità sul sistema di pagamenti che tra poco entreranno in vigore.
Innanzitutto c'é la SEPA, cioé l'area unica di pagamenti in euro, che coinvolge bonifici, addebiti diretti e carte di pagamento.
Grazie a questo nuovo strumento, i Nostrti pagamenti saranno più sicuri, avranno meno spese e saranno più rintracciabili.
I paesi che han preso parte a questo sistema, sono oltre i 27 paesi membri della UE anche Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera e San Marino.
Ora anche i pagamenti verso le PA saranno semplificati.