Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Come Guadagnare con le Lire Vecchie: quanto valgono le monete

Immagine
Torniamo alla Lira così finirà la crisi, dicono in molti economisti, ma molti di Noi non sanno che hanno in casa delle vecchie Lire che potrebbero aiutare non poco la Nostra economia familiare.
Si tratta di lire della Repubblica Italiana, coniate dalla Zecca dello Stato,  su ordine della Banca d'Italia, che tutti possono avere in casa, magari in qualche vecchio cassetto, quando facevamo una improbabile raccolta numismatica.
Qui di seguito, Vi riportiamo le lire che valgono di più, monete in metallo del vecchio cònio, che magari abbiamo in casa in quantità.
Ricordiamo però che il valore delle monete antiche riportati di seguito, riguardano monete in perfetto stato di conservazione.
Monete con graffi o comunque sciupate quindi, varranno sempre molto, ma meno rispetto a queste cifre e quindi dovrete portarle a farle valutare da un collezionista di monete di Vostra fiducia, o da un numismatico esperto.

Pensioni: come i finti immigrati ci rubano i soldi

Immagine
325 stranieri sono stati denunciati per truffa e malvessazione dalla Guardia di Finanza: percepivano gli assegni di pensione dall'INPS che spettano a coloro che sono in difficoltà economica e che superano  i 65 anni di età.
E' questo uno degli atteggiamenti che alcuni stranieri tengono, atteggiamenti che sembrano piuttosto diffusi lungo lo stivale, che sono noti a molti e che stanno facendo diventare l'Italia un paese pieno di razzisti.
Il sistema è semplice: una famiglia non italiana già introdotta ed in regola in Italia, fa arrivare un proprio congiunto anziano in difficoltà economiche nel Nostro paese, giusto per un visita e giusto per documentare che Lui ormai si è trasferito in Italia con la famiglia.
Dopo qualche tempo, avrà diritto alla pensione di anzianità, una pensione di circa 450 euro al mese, ma già sarà tornato al suo paese d'origine, e tornerà in Italia solo per fare i fogli necessari al momento della riscossione, ma a quel punto basterà che gli venga ver…

3 Banche Italiane non passano gli Stress Test della BCE

Immagine
Grossi guai per il sistema creditizio italiano. Secondo alcune indiscrezioni ben 3 banche italiane non supererebbero gli stress test imposti dalla BCE.
Sono 11 le  banche europee, di cui 3 sono le banche italiane ben conosciute e molto usate dai risparmiatori italiani.
Si tratta, come dicevamo di 3 banche italiane, 3 banche greche e 2 banche austriache.
Le banche greche che non hanno passato gli stess test sarebbero: 1-  Alpha Bank, 2 - Piraeus Bank ed Eurobank
L'agenzia di stampa spagnola EFE che ha rilasciato queste indiscrezioni, ha fatto anche il nome della banca austriaca Erste, che ha smentito, ma sembra che abbia aggiunto alla lista ben altri 3 istituti di credito, di cui la Millennium BCP (Portogallo ) e la belga Dexia.Le banche italiane che non hanno superato gli stress test sarebbero:

Tassa su Caldaia: staccano il Gas a chi non é in Regola

Immagine
Il 15 ottobre scorso é entrata ufficialmente in vigore la legge che obbliga tutti i possessori di caldaie di impianti di condizionatori d'aria di munirsi di un libretto d'impianto obbligatorio in cui annotare gli interventi di manutenzione dei caldaisti e dove c'é il controllo periodico dei fumi di scarico.

Insieme al libretto d'impianto chi ha una caldaia , ma anche chi è in possesso di una pompa di calore o di un impianto di condizionamento, come dicevamo, deve fare il Rapporto di efficienza energetica degli stessi impianti.

Sono previste sanzione pesanti, come multe salate, fino ad arrivare al distacco coatto del gas se non si é in regola, un'altra vera e propria tassa:


Le multe saranno da 500 fino a 3.000 euro, ma quello che più lascia stupiti é che in casi estremi, si potrà addirittura staccare il gas a coloro che non hanno ottemperato a questi obblighi di legge.
La legge che doveva entrare in vigore lo scorso giugno, è slittata, ed è entrata in vigore il 15 ot…

Grillo: "Referendum per uscire dall'Euro": si può fare?

Immagine
E ci riprova, ma ci ricasca. Pure questa volta Grillo dice che vuole un referendum per uscire dall'euro ma, come altre volte ha già fatto,  non si capisce bene cosa intenda quando parla di 'Referendum'. Un referendum per uscire dall'euro in Italia ( in teoria)  non si può fare in quanto sarebbe anticostituzionale: i referendum in Italia non possono abrogare trattati internazionali, anche se una recente sentenza della Suprema Corte di Cassazione ha ribaltato le carte in tavola, sentenza che però parlava di una vecchia proposta di 1 anno fa
Articolo 78 della Costituzione italiana:Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio , di amnistia e di indulto , di autorizzazione a ratificare trattati internazionali Trattato di Maastricht - 1992E' proprio nel 1992 che l'Italia ha deciso di 'entrare in Europa', nel senso di entrare nell'Unione Politica e Monetaria dell'Europa. Quando fa così, Grillo ci fa cadere le braccia: in effetti da…

Studentessa pakistana vince Premio Nobel per la Pace

Immagine
Malala Yousafzai é una studentessa pakistana nata nel 1997 ed é la più giovane vincitrice del Premio Nobel per la Pace.
E' un'attivista che si é sempre battuta per l'insegnamento rivolto verso tutti ( bambini e bambine) che fu bandito da un editto dei talebani.
A soli 13 anni divenne famosa per un Blog che curava nientedimeno per la BBC e molti di Noi la ricordano con affetto, nelle sue campagne per la pace, l'integrazione delle donne nella società islamica e per il diritto all'istruzione e il suo ferimento ( fu sparata) solo perché andava a scuola.

Come i Campioni di Poker Vincono Milioni al Casinò

Immagine
La vicenda è oggi su tutti i principali siti di gioco d'azzardo, e sta svelando il segreto per vincere al tavolo di gioco milioni di euro. Si tratta di una denuncia fatta da uno dei giocatori di poker più famosi del mondo, Phil Ivey, detto "Il Tiger Woods del Poker" proprio perché ricchissimo grazie al gioco d'azzardo, oltre che molto bravo.
Il contenzioso tra il Casinò e il giocatore di poker risale a 2 anni fa, ma solo ieri é arrivato in tribunale a Londra, suscitando un vespaio, proprio perchè potrebbe coinvolgere anche migliaia di altri giocatori di poker professionisti o semiprofessionisti in tutto il mondo.
Phil Ivey è stato accusato di 'leggere le carte', per questo della vincita di 10 milioni di euro, quella famosa sera al Casinò inglese, solo 1 milione di euro gli è stato pagato.