Lavoro: se non ce l'hai te lo devi inventare

Da quando esistono gli istituti di statistica che calcolano il numero di persone che in Italia non lavorano mai un numero di disoccupati in Italia é mai stato rilevato.
Quello che veramente fa arrabbiare non é tanto il numero di disoccupati, quanto la percentuale di giovani disoccupati in Italia, che ormai sfiora il 50%.
In pratica una persona su due in Italia, al di sotto dei 25 anni non lavora.
La pubblica amministrazione ha quasi del tutto bloccato le assunzioni, le fabbriche stanno delocalizzando sempre più e se una persona vuol tornare a casa la sera con un minimo di soddisfazione, oltre ad uno stipendio che sia perlomeno in grado di mantenerlo e non uno da fame, allora bisogna iniziare a far funzionare il cervello e rimboccarsi le maniche per inventarsi un lavoro.

Lavoro: se non ce l'hai te lo devi inventare
Oggi ci sono lavori che fino a 10 anni fa nemmeno esistevano o comunque non venivano presi nemmeno in considerazione come tali.
Dal DJ al copywriter, dal web designer al mercenario, dal barista specializzato in preparazione di cocktail all'attore, dalla modella al bodyguard, dal parrucchiere - Make Up Artist al giocatore di poker professionista, dal croupier allo skipper al trader, ci sono tantissime professioni che oggi come oggi hanno richieste di personale, ma a chi nessuno nemmeno pensa.
[fonte]

Commenti

Leggi Anche

Come Guadagnare con le Lire Vecchie: quanto valgono le monete

Come passare alla Postepay Evolution dalla vecchia Postepay

Fibra Ottica TIM conviene o no? Opinioni, recensione

Come avere internet gratis a casa o su cellulare

Come avere il sedere più bello del mondo, i segreti del fitness di Jen Selter

Vodafone Super Fibra Opinioni. Conviene passare alla fibra ottica?

Investire 50 euro al mese in modo sicuro e redditizio

Tuttofibra TIM: prezzo conveniente o no?

Come controllare copertura Ultra Banda Larga - fibra ottica

Prezzo Bollette Luce e Gas per questo Inverno