Rimborso Pensioni: 500 euro ad Agosto per 4 milioni di pensionati

Renzi ha preannunciato che ci sarà un rimborso pensioni dal 1° Agosto, dando 500 euro a 4 milioni di pensionati, vediamo chi prenderà questi soldi.

Renzi ha assicurato che oggi in Consiglio dei Ministri il Governo discuterà una nuovo decreto legge che ridarà a 4 milioni di pensionati i soldi dei rimborsi.

Come ormai tutti sanno, si tratta dei rimborsi dovuti dall'INPS ai pensionati che hanno avuto gli aumenti delle pensioni bloccati per un Decreto Legge del dicembre 2011 che bloccava l'automatico aumento delle pensioni previsto con l'aumento dell'inflazioni. In questi decreto era stambilito che le pensioni con un assegno superiore ai 1.400 euro, non dovessero seguire l'andamento dell'inflazione. La consulta, pochi giorni fa ha pubblicato una decisione che boccia questa decisione del DDl, quindi ora milioni di pensionati devono avere i soldi non erogati.
Ora, finalmente il Governo fa chiarezza e ci dice chi prenderà i soldi:
Come diceva il Ministro dell'Economia Padoan, il rimborso pensioni sarà per fasce di reddito:

Rimborso Pensioni: 500 euro ad Agosto per 4 milioni di pensionati
Pensionati state sereni: arrivano 500 euro di rimborsi ad Agosto.

Renzi ha assicurato che il 1° Agosto ci saranno i rimborsi, ed ha parlato anche di cifre: saranno dati 500 euro ai pensionati che prendono una pensione lorda dai 1.400 euro al mese ai 3.000 euro al mese, quindi saranno esclusi dai rimborsi coloro che prendono una pensione lorda superiore ai 3.000 euro mensili.

Renzi, ha specificato che "non sarà un rimborso totale" , cioé per tutti, in quanto significherebbe dover esborsare 18 miliardi di euro, cioé significherebbe dover 'chiudere' decine di scuole ed ospedali.
E' proprio questo il punto su cui il Bilancio dell'Italia rischia veramente grosso, ed è per questo che la UE ha chiesto più volte di vederci chiaro in questa brutta faccenda delle pensioni.

Il Governo Monti, quando varò questa norma nel 2011, lo fece perché i conti dell'Italia erano in rosso e cercò di tagliare le spese, l'idea non era male ed era basata su non scontentare nessuno, cioè non penalizzare le pensioni togliendo soldi, ma togliendo solo aumenti previsti in base all'inflazione, che sono aumenti minimi per i pensionati, ma che in tutto fanno un bèl gruzzolo per lo Stato, infatti finora lo Stato ha risparmiato ben 18 miliardi di euro, con questa decisione.
Il fatto che ora la Consulta , a distanza di quasi 4 anni abbia bocciato questo provvedimento, fa saltare tutti i conti fatti dalla ragioneria dello Stato e pone dei gravi quesiti per il futuro. Se é vero che la consulta ha bocciato il Ddl del 2011, perché non dovrebbe bocciare anche questo, che in pratica ricopia il vecchio decreto?
La consulta ha sancito che tutti i pensionati sono uguali e che se devono avere un aumento della pensione in rapporto all'aumento dell'inflazione tutti devono averlo.

Ecco che, nonostante i buoni propositi del Governo Renzi, questo nuovo provvedimento ci sembra un singolo sacchetto di sabbia messo ad arginare un fiume che straripa, per proteggere il Nostro terreno agricolo, di sacchetti di sabbia non ne basta uno, ce ne vogliono per 18 miliardi di euro, ma una volta messi tutti i sacchetti di sabbia, non avremo più niente da proteggere, visto che per comprare questi sacchetti di sabbia, abbiamo venduto anche tutto il terreno ....
[fonte]

Commenti

  1. Credo che, data la situazione economica del Paese, è giusto che i rimborso siano concessi solo ai titolari di pensioni basse, ma per un senso di equità che deve sempre isperare l'azione di un Governo sarebbe giusto che stabilita la percentuale dell'adeguamento non riconosciuto alle pensioni più alte, che nella sostanza corrisponde ad un prelievo fiscale, questo prelievo andrebbe fatto anche sulle retribuzione di livello corrispondente alle pensioni non perequate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh no, non si può reputarlo un prelievo fiscale, non gli assomiglia nemmeno un po'

      Elimina
  2. una tantum per recuperare voti dai pensionati per elezioni amministrative, tipo quando ha promesso il bonus di 80 euro quando aveva bisogno di voti per le elezioni UE, ma Renzi ha da finirla di prendere per il naso gli italiani, NON CI CASCANO PIU'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci cascano, ci cascano, usa tutto per farsi pubblicità e loro ci cascano

      Elimina
  3. se dovessero abbassarsi gli stipendi e le pensioni d'oro agli ex senatori probabilmente ci sarebbero i soldi per i pensionati

    RispondiElimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Leggi Anche

Come Guadagnare con le Lire Vecchie: quanto valgono le monete

Come passare alla Postepay Evolution dalla vecchia Postepay

Fibra Ottica TIM conviene o no? Opinioni, recensione

Vodafone Super Fibra Opinioni. Conviene passare alla fibra ottica?

Come avere il sedere più bello del mondo, i segreti del fitness di Jen Selter

Come avere internet gratis a casa o su cellulare

Tuttofibra TIM: prezzo conveniente o no?

Come disattivare servizi telefonici a pagamento che prima erano gratuiti

Paramani Invernali per Moto e Scooter: guidare senza guanti d'inverno

Il Prezzo migliore per un sito web per 1 anno