Come avere internet gratis a casa o su cellulare

Come avere internet gratis a casa? Ogni utente internet si sveglia la mattina e deve correre veloce per trovare l'offerta ADSL migliore (meglio se ADSL gratis) tra la giungla dei contratti ADSL .
E' questa, con una battuta, la triste realtà delle offerte dei provider italiani. Ce ne sono moltissime, tutte diverse, a volte anche difficili da capire se non si conosce benissimo la materia, ma tutte tese a far spendere un sacco di soldi all'utente.
Oggi che si usano sempre più gli apparecchi mobili, iPhone, Tablet,  poi, bisogna cercare di avere un contratto per mobile che non sia troppo oneroso in caso di roaming. Per questo motivo, bisogna cercare di risparmiare e per farlo possiamo iniziare ad usare il wi-fi gratis.
LEGGI ANCHE: Fibra Ottica TIM - Fibra Ottica Vodafone -  Offerte Fibra Ottica più convenienti
In Italia sempre più bar, ristoranti, Hotel, luoghi pubblici stanno installando degli HotSpot Wi-Fi gratis, un modo per attrarre clienti o/e per offrire un servizio da parte di enti pubblici.
Il problema per un utente a questo punto, é quello di trovare dove c'é questa offerta, ed avere internet gratis.


Come avere internet gratis a casa o su cellulare

COME AVERE INTERNET GRATIS, I METODI PIU' CONOSCIUTI:

Hot-Spot Wi-Fi Italia, è un motore di ricerca dove possiamo immettere una zona e lui, attraverso una mappa, ci farà vedere dove possiamo trovare un Wi-Fi gratis da dove potremmo collegare il Nostro dispositivo mobile ad internet. In questo servizio, si potranno trovare sia hotspot a pagamento che quelli gratuiti.
FON: é un vecchio servizio che é stato inventato in Spagna alcuni anni fa, all'inizio doveva essere un servizio gratuito, dove dovevano iscriversi le varie aziende come Bar, Ristoranti, Pizzerie, Discoteche, Negozi ed Hotel che avrebbero aderito a questa bella iniziativa di offrire Wi-Fi a tutti. Con il tempo però, questa è diventata una vera e propria grande azienda, ora con la sua Mappa , si possono trovare hotspot W-Fi gratis e a pagamento più vicini. Ottimo servizio, se si vuole andare in vacanza ed avere sempre internet a portata di mano.

APP su smartphone per iPhone , iPad ed Android per trovare Wi-Fi:

  • Wi-Fi Finder, é una delle applicazioni più famose per trovare punti in cui c'è internet, naturalmente é globale e troverà sia punti di connessione gratuita, che punti di connessione a pagamento.
  • Wired Wi-Fi, qui si possono trovare tutti i punti di hot spot Wi-Fi in Italia, anche quelli recentemente installati.
  • Wi-Fi Map: qui invece sono gli utenti che contribuiscono ad aggiornare la mappa dove sono disponibili le connessioni internet per mobile.

Come avere internet gratis su cellulare:

  • Vodafone Community, è un'offerta della Vodafone, dove il nuovo utente si può iscrivere, in questo modo Lui offrirà internet gratis tramite la sua stazione casalinga di wi-fi, in cambio potrà navigare su internet gratis, tramite i Wi-Fi iscritti alla stessa tipologia di contratto. Un'idea che sfrutta quella già partita da FON anni fa.
  • Social wifi Tiscali, é l'offerta Tiscali per avere internet gratis, funziona praticamente sempre come FON e le offerte degli altri provider italiani. L'utente metterà a disposizione il proprio apparecchio e potrà usare internet gratis quando si troverà nelle vicinanze degli altri utenti che utilizzano questo servizio.
  • WOW Wi-Fi di Fastweb, é la nuova Community di Fast Web, che funziona come le altre, anche qui per poter navigare gratis sul web, offerto dai clienti Fastweb, bisognerà mettere a disposizione il proprio Wi-Fi.

Pro e Contro di questo sistema di socializzare il Wi-Fi:

Una delle maggiori controindicazioni che non hanno fatto sviluppare il primo servizio di navigazione 'sociale' cioé FON in Italia, fu la mancanza di fiducia verso persone che non si conoscono.
Sono servizi abbastanza nuovi che potrebbero avere un enorme successo, ma anche no. Bisognerà vedere quanti utenti usano quel determinato servizio.  Più utenti avrà un servizio, più utenti riuscirà ad attrarre, proprio perché sanno che quando si muoveranno avranno a disposizione internet senza pagare.
Leggi anche: https://www.metropolis.edu.gr/

Commenti

  1. Agorà

    C'era una volta, una piazza nella quale persone di ogni tipo religione e razza provenienti da tutto il mondo, discutevano si scambiavano opinioni e quant'altro, altri ben nascosti, forse dei servizi segreti o militari, bisbigliavano chissà quali segreti a bassa voce .
    Per arrivarci, alcune ditte si erano adoperate per costruire strade ponti e quant'altro servisse per arrivare a destinazione, le strade perciò erano private e per accedervi si pagava un soldino al mese.
    Guai a far passare qualcun'altro al posto tuo! Era rischioso per la propria sicurezza ! Infondo un soldino cosa sarà mai, è un'affarone! ( quando si incula uno facendogli credere di aver fatto un affare è una goduria unica ) mai nessuno però mise in dubbio la pericolosità di tale gesto generoso… e chessiamo comunisti!!?
    Un giorno, un furbacchione di nome marco, penso’ bene di creare un salottino comodo comodo, nel quale le persone potessero chiacchierare e scambiarsi,... Chessò… le foto delle proprie vacanze, senza pagare un soldino, A patto che tutte le loro parole gli oggetti in zainetto i dati di identità diventassero sua proprietà ! Per farsene cosa…. Mai nessuno si pose alcuna domanda…intanto lui diventava ogni giorno misteriosamente sempre più ricco...
    Gli anni passarono e la piazza divenne sempre più bella apparvero vetrine insegne luminose locali privati… osé.. Ecc..
    Della vecchia piazza non rimase più nulla, divenne a tutti gli effetti un centro commerciale!
    Con il libero mercato tutto faceva profitto persino i nomi delle persone, le loro preferenze i loro gusti, tutto poteva essere venduto.
    A parte le spese dell'automobile e la benzina bastava aggiungere un soldino per avere libero accesso al centro commerciale la PIAZZA.
    Un giorno il popolo decise che la strada per arrivare al centro doveva essere libera come tutte le altre! Era troppo importante, e doveva far parte del paniere delle cose essenziali come l'istruzione la sanità gli acquedotti.
    Nessuno pagò più, il centro era vuoto, i negozi vuoti gli spedizionieri senza più nulla da spedire, il salottino di Marco, vuoto!
    Marco per primo radunò tutti i piccoli imprenditori e li convinse che era il caso di sobbarcarsi le spese del centro, i clienti erano troppo importanti!
    Ma questa, purtroppo, è solo una storia...

    RispondiElimina
  2. non l'ho capita me la spieghi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei mai stato al casinò di Venezia? Io ci lavoravo, tempo fa per accedervi pagavi per prendere la navetta che ti portava a lido, pagavi un biglietto d'ingresso, è poi ti chiavavi tutti i soldi che volevi.
      Oggi la navetta è gratis e non solo entri senza pagare ma ti danno persino 10€ per iniziare a giocare.

      Tu quando entri in rete " oggi " credi di essere un libero navigante, sei un cliente del casinò, la tua presenza fa profitto. Se noi smettessimo di pagare ci offrirebbero l'entrata

      Elimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Leggi Anche

Come Guadagnare con le Lire Vecchie: quanto valgono le monete

Come passare alla Postepay Evolution dalla vecchia Postepay

Come avere il sedere più bello del mondo, i segreti del fitness di Jen Selter

Fibra Ottica TIM conviene o no? Opinioni, recensione

Vodafone Super Fibra Opinioni. Conviene passare alla fibra ottica?

Come disattivare servizi telefonici a pagamento che prima erano gratuiti

Prezzo Bollette Luce e Gas per questo Inverno

Quanto costa un tatuaggio

Tuttofibra TIM: prezzo conveniente o no?

Busta paga com'è, come leggerla