Pignoramento prima casa: sì dal Governo Renzi

Il PD dice sì al pignoramento della prima casa, e le mozioni di M5S, Area popolare, Fratelli d’Italia, Sel che cercavano di scongiurare questa eventualità, sono state respinte dal Governo.
Il nuovo testo di legge approvato dal Governo dice che "a valutare l’opportunità di adottare iniziative di rango normativo volte ad individuare misure di natura economica per la gestione dei mutui ipotecari per la prima casa in sofferenza, con particolare riferimento ai nuclei familiari, soprattutto quelli numerosi, che si trovano in situazione di temporanea insolvenza", quindi non escludono il pignoramento della prima casa.

Pignoramento prima casa: sì dal Governo Renzi

La prima casa resta pignorabile:

Così è stato deciso, visto che è stata bocciata la mozione dei 5S che diceva "la sospensione per 36 mesi della procedura espropriativa immobiliare” qualora “l’immobile non sia sottoposto a sequestro e a confisca in attuazione della legislazione contro la criminalità organizzata” e l’assunzione di “iniziative per prevedere, al contempo, l’istituzione di un fondo, con dotazione annua di almeno dieci milioni di euro, per la remunerazione degli interessi ai creditori".

Equitalia non pignora la prima casa:

Per completezza di informazione, diciamo che Equitalia dice espressamente che non pignora la prima casa ai suoi debitori.
Quindi, i pignoramenti della prima casa possono riguardare le persone che sono in sofferenza con i privati ( banche, agenzie di prestiti o altri).
  • Leggi gli Approfondimenti sui debiti con Equitalia
Quello che fa preoccupare anche il cittadino che ha debiti SOLO con la Pubblica Amministrazione però, é questa nuova svolta politica, che potrebbe ridefinire anche le attuali politiche di Equitalia. - fonte affariitaliani.it

Commenti

  1. Quindi non ti puoi piu' vantare di essere proprietario della tua abitazione perche' hai fatto sacrifici e te la sei comprata,allora bisogna dire che la CASA E' TUA FINCHE' RIESCI A PAGARE LE SPESE E LE TASSE,altrimenti passa subito in un'altra mano.Bene fanno magari chi riesce ad avere in affitto una casa pubblica e mettersi via i soldi con fotocopie anche false di dimostrazioni di reddito non veritiere,ma senz'altro esiste questa scappatoia,perche' attualmente per dimostrare le condizioni RICHIEDONO SOLO LA FOTOCOPIA DEL REDDITO.

    RispondiElimina
  2. Non è esatto:
    Come scritto nell'articolo la 1a casa è pignorabile sì, ma NON DA EQUITALIA.

    Cioé in poche parole: se tu non hai i soldi per pagare le tasse ( come molti italiani oggi) Equitalia, cioè l'agenzia di riscossione del Governo non ti può pignorare la 1a casa. Però può pignorarti la 2a casa o la 3a se ce l'hai

    RispondiElimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.

Leggi Anche

Come Guadagnare con le Lire Vecchie: quanto valgono le monete

Come passare alla Postepay Evolution dalla vecchia Postepay

Fibra Ottica TIM conviene o no? Opinioni, recensione

Vodafone Super Fibra Opinioni. Conviene passare alla fibra ottica?

Come avere il sedere più bello del mondo, i segreti del fitness di Jen Selter

Come avere internet gratis a casa o su cellulare

Tuttofibra TIM: prezzo conveniente o no?

Come disattivare servizi telefonici a pagamento che prima erano gratuiti

Paramani Invernali per Moto e Scooter: guidare senza guanti d'inverno

Il Prezzo migliore per un sito web per 1 anno