Azioni Volkswagen: chi paga in caso di fallimento dell'azienda?

Fino a ieri abbiamo preso in giro i Nostri amici e compagni di moneta tedeschi, oggi é tempo di fare i conti; le azioni Volkswagen sono crollate e si rischia una crisi economica europea.

Aggiornamento 31 ottobre 2015: Volkswagen a rischio fallimento nei prossimi 3 anni. Secondo un calcolo fatto con il sistema Z-Score, che riesce a dare una percentuale sulla probabilità di fallimento di un'azienda prendono in considerazioni diversi fattori, la VW ha addirittura la possibilità di fallire entro i prossimi 2 anni.

La più grande truffa automobilistica di tutti i tempi, posta in essere da Volkswagen, la più grande industria di auto europea, una multinazionale da mezzo milione di lavoratori in tutto il mondo, di cui metà in Germania, con interessi in tutto il globo, non rischia solo di far fallire questo storico marchio, ma di creare enormi difficoltà a tutta la Nostra economia, e quando parliamo di 'Nostra' intendiamo l'intera economia europea.

Come ha ricordato l'analista finanziario della banca ING, la crisi della Volkswagen potrebbe significare un guaio più grande per l'economia tedesca di quello dei debiti della Grecia.

Azioni Volkswagen: chi paga in caso di fallimento dell'azienda?
Guadagnare in Borsa, i segreti di Warren Buffet Investire 50 euro al mese in modo Redditizio
Prelievo Forzoso dai Conti correnti Scandalo Volkswagen Novità
Dove investire soldi

Azioni Volkswagen e class action da 50 miliardi:

Cosa succederebbe alle azioni Volkswagen se 11 milioni di proprietari di auto 'truccate' si mettessero a chiedere i danni a VW?
Si parla di una class action da 50 miliardi di euro, un impatto di questo livello per un rimborso danni che nemmeno l'enorme bilancio di VW potrebbe sopportare.

Multe in USA ed in UE:

Già gli Usa hanno messo le mani avanti, VW per la sua truffa potrebbe avere una multa da 16 miliardi di dollari, per le sue 600 mila macchine vendute negli States e non regolari, e degli altri 11 milioni di veicoli irregolari venduti in tutto il mondo?
Poi ci sarebbe il discorso multe in UE, ma queste se arriveranno, arriveranno tra qualche tempo, come al solito l'Europa non essendo un vero e proprio stato, prima di prendere una decisione ci mette 100 volte più tempo di una singola nazione, ma possiamo star certi che quando si tratta di soldi li vuole prima o poi e anche qui si prospetta una mazzata paurosa per il marchio tedesco.

Azioni Volkswagen ed invenduto:

Non si tratta della truffa fatta da 1 ingegnere su poche macchine, qui si parla di undici milioni di vetture, la fiducia dei possessori di queste macchine è praticamente a zero.
Chi si fiderà ora di comprare una Volkswagen?
L'invenduto VW sia a livello di macchine che di pezzi, porterà ad una sicura deflazione dei prezzi di queste auto, in poche parole VW non venderà più 1diesel nei prossimi mesi, e poi, cosa accadrà?
In teoria bisognerebbe richiamare 11 milioni di macchine, sostituire il software che truccava i dati di emissione di inquinamento, quindi rifare le prove inquinamento.
Il problema che queste prove non verranno superate, quindi bisognerà sostituire 11 milioni di motori.
Quanto potrebbe costare progettare, costruire e sostituire 11 milioni di motori??
Non ne abbiamo idea, ma buttiamo là 2 cifre: al costo di 3 mila euro l'uno, viene fuori l'incredibile cifra di 33 miliardi di euro.

Fallimento Volkswagen che succede a Noi italiani?

Veniamo alle dolenti note, cosa accadrebbe nella peggiore delle ipotesi, cioé se questa grande casa dovesse fallire?
Le disposizioni della UE non permettono più di salvare aziende private, anche se così importanti, ma siamo certi che il Governo tedesco farà carte false per salvarla.
Non sono solo i 270 mila lavoratori tedeschi a rischio, ma gli altrettanti che lavorano fuori la Germania, tutto l'indotto, e si parla di cifre che nessuno conosce ancora benissimo.
Se l'EU ci metterà lo zampino però, andrà a finire che saremo tutti Noi a pagare, altro che profughi!!
La Merkel ha detto che non sapeva niente di quanto stava accadendo, ma se dovesse fallire VW rischia la rielezione, comunque sarà un'inchiesta a chiarire il tutto. Di sicuro è impossibile che un Consiglio di Amministrazione non sapesse degli 11 milioni di vetture 'taroccate', si tratta di cifre troppo enormi.

Non solo Volkswagen tra le auto che non superano i test anti inquinamento:

Da voci di corridoio, sembra che anche altre case automobilistiche potrebbero avere problemi a passare test dell'Epa, ma ancora non ci sono notizie specifiche, a parte che la BMW X3 Xdrive 20d, é tra queste.
Va comunque precisato che i test antinquinamento in Usa sono particolarmente stringenti, 4 volte di più di quelli europei.
Strano, per un paese che non ha nemmeno firmato il Protocollo di Kyoto sull'inquinamento.

Commenti

  1. la culona Merkel si deve dimettere!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Nel titolo si parla di azioni, nell'articolo niente. Mah.

    RispondiElimina
  3. Per me e' una azione politica manovrata ad arte in un particolare contesto storico.
    Ma veramente possiamo commentare che il solo il gruppo Wolksvagen sia composto da furbastri ?
    Marchionne e' stato decisamente il piu' lungimirante andando ad acquisire societa' americana , diventando fisiologicamemte alleato degli articolati interessi americani.
    Invece i tedeschi hanno pagato caro la loro tracotanza andando a rifiutare l'offerta poi raccolta da Marchionne.
    La domanda e' d'obbligo : se i tedeschi avessero comprato l'industria automobilistica americana lo scandalo sarebbe emerso in queste dimensioni ?
    A voi la ardua riflessione
    Alessandro.M

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Il colosso Toyota come si muovera' adesso che wolksvagen suo diretto concorrente e' stato investita da questo scandalo ?

    RispondiElimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.